VISTO DI TRANSITO PER LA RUSSIA

COME OTTENERE IL VISTO DI TRANSITO PER LA RUSSIA

QUANDO SERVE IL VISTO DI TRANSITO PER LA RUSSIA E QUANDO PUOI ATTRAVERSARE IL PAESE SENZA VISTO.

Quando serve il visto di transito

l visto di transito per la Russia viene rilasciato per stranieri nel caso in cui loro abbiano bisogno di attraversare il territorio della Federazione Russa per entrare in un terzo stato.

È NECESSARIO FARE IL VISTO DI TRANSITO SE:

  • hai lo scalo in un aeroporto russo che duri più di 24 ore;
  • In assenza di zona di transito all’aeroporto dello scalo. Quindi, informati su questo fatto in anticipo;
  • per fare lo scalo è necessario cambiare l’aeroporto o vuoi semplicemente lasciare la zona di transito e uscire in città. Per esempio, hai scalo a Mosca, arrivi in aeroporto di Domodedovo, ma prosegui dall’aeroporto di Vnukovo, cioè hai bisogno di cambiare aeroporto;
  • devi effettuare il transito via terra, attraversando il territorio Russo in treno o in auto.

La necessità di ottenere un visto di transito viene confermata con la presentazione dei biglietti ferroviari o aerei.

NON serve il visto di transito

Nel caso di un volo diretto per via aerea sul territorio della Federazione russa il visto di transito non serve.

Hai scalo in un aeroporto russo? Se lo scalo avviene all’interno della zona di transito entro 24 ore o senza cambiare il terminal, NON hai bisogno del visto di transito. Tuttavia in questo caso non è possibile uscire dall’aeroporto per visitare la città.

Condizioni da sapere

NOTA BENE
Tutti i voli tra Russia e Bielorussia sono considerati domestici. Pertanto, il passaggio del controllo delle frontiere e dei passaporti deve essere effettuato solo in uno dei paesi. Per questo motivo, i passeggeri che si recano da o verso la Bielorussia con lo scalo in Russia, sono tenuti ad avere il visto di transito Russo.

Al momento dell’acquisto dei biglietti ti consigliamo di chiedere  alla compagnia aerea con cui voli, se per il tuo itinerario è necessario il visto di transito.

Il visto di transito può essere rilasciato per un periodo fino a 10 giorni a coloro che viaggiano con autoveicoli o treni o fino a 3 giorni se si viaggia con l’aereo in base ai biglietti validi per l’ingresso e l’uscita dalla Russia. Lo straniero deve avere il visto d’ingresso valido per il paese confinante con la Federazione Russa, in relazione all’itinerario stabilito, o del visto per lo Stato di destinazione, o del passaporto di tale Stato.

Al cittadino straniero, che transiti sul territorio della Federazione Russa verso lo stato di destinazione con un autoveicolo, il visto di transito viene rilasciato per il periodo necessario per effettuare il transito lungo l’itinerario più breve (ma non più di 10 giorni). In questo caso la durata del visto viene calcolata sulla base di un chilometraggio medio giornaliero di 500 km indicativi.

ATENZIONE!
In caso di transito forzato, è possibile ottenere il visto direttamente presso il punto consolare dell’aeroporto.

1.1. Durata

Durata massima per il visto di transito per la Russia è

  • fino a 3 giorni per viaggio in aereo;
  • fino a 10 giorni per viaggio in autovettura o in treno.

1.2. Numero d’ingressi

Il visto di transito può essere di singolo o doppio l’ingresso.

Il periodo di validità del visto di transito di doppio ingresso non può superare un mese. Nel caso in cui un cittadino straniero debba andare in un terzo paese attraversando la Russia, e poi tornare ancora attraverso la Russia per un periodo superiore a un mese, è necessario emettere un visto di transito d’ingresso singolo e richiedere un secondo visto di transito presso il Consolato russo nel paese in cui il cittadino straniero segue inizialmente.

1.3. Documenti necessari per il visto di transito

  1. Passaporto, con almeno 2 pagine libere per il visto e valido almeno 6 mesi a decorrere dalla presunta data di scadenza del visto richiesto;
  2. Modulo di richiesta del visto. Compilare online. Quando si seleziona il luogo della consegna dei documenti, è necessario indicare il centro visti dove si ha intenzione di presentarli;
  3. Fototessera per i documenti 35×45 mm;
  4. I biglietti di viaggio validi per l’entrata e l’uscita dalla Federazione Russa;
  5. Il visto d’ingresso per il Paese confinante con la Federazione Russa, in relazione all’itinerario stabilito.
  6. Assicurazione di assistenza sanitaria.

1.4. Assicurazione medica

Per l’ottenimento dei visti ad ingresso multiplo con validità di un anno, devi presentare la polizza di assicurazione valida per il periodo di ingresso/ingressi in Russia.

La polizza dell’assicurazione deve contenere il territorio della copertura deve comprendere tutto il mondo o la Federazione Russa.

L’assicurazione deve coprire tutto il periodo di permanenza in Russia.

1.5. Dove richiedere il visto di transito

  • presso il VHS Centro visti per la Russia (RM, MI, GE, VR). Dovete fissare l’appuntamento;
  • presso il Centro visti per la Russia Rusvisa (RM, MI, GE, PA). Dovete fissare l’appuntamento.

1.6. Modalità di rilascio

Il visto d’affari ordinario viene applicato nel passaporto.

1.7. Costo e tempi di rilascio

TEMPI DI VALUTAZIONE TARIFFA
  VHS Rusvisa
4-10 giorni lavorativi 85 € 65 €
1-3 giorni lavorativi 120 € 100 €
COSTI AGGIUNTIVI TARIFFA
  VHS Rusvisa
Foto Express (Disponibile solo per le sedi di Roma e Milano) 8 € 5 €
Compilazione del modulo di richiesta del visto per studio 15 € 10 €

Viaggiare in macchina sul territorio russo

Bisogna specificare che il transito automobilistico ed un viaggio in macchina sono due cose diverse.

Il transito è un passaggio forzato del territorio della Russia per il percorso più breve, ad esempio, quando non c’è altro modo di entrare nel paese di destinazione.

Il tempo necessario per il transito nel paese è stabilito in 500 km / giorno lungo il percorso più breve  (verificate utilizzando google.maps).

Un viaggio in Russia per qualsiasi altro percorso è considerato come viaggio turistico o auto turismo, quindi occorre il VISTO TURISTICO.

In questo caso, per richiedere il visto, i documenti per l’auto e l’assicurazione auto non sono necessari. Comunque, saranno necessari al confine e durante il viaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *